Le nostre cinque giornate per l’Europa

Un nuovo ’48 per l’Italia e per l’Europa

Il 9 maggio, per noi federalisti non è solamente un giorno di festa o di celebrazioni ma soprattutto di lotta per completare una volta per tutte il progetto europeo.

La Resistenza non è finita, continua oggi nella grande battaglia per dotare l'Europa di istituzioni in grado di rispondere alle sfide della globalizzazione e alle esigenze di noi cittadini. Per sbloccare questo stallo intergovernativo e rompere lo status quo sarà determinante, tra le altre cose, avere un futuro Parlamento europeo in grado di operare delle scelte coraggiose e rivoluzionarie.

Dobbiamo farci latori e animatori di questo messaggio tra i partiti, i movimenti, le parti sociali, la società civile affinché la si smetta di accontentarsi del "male minore" ma si lotti davvero per realizzare il migliore dei mondi possibile: un'Europa libera, unita, solidale, insomma federale!

Per tutti questi motivi, in vista della Festa dell’Europa, noi federalisti ci apprestiamo a vivere i cinque giorni dal 4 al 9 in un clima di riflessione, confronto e, perché no, già festa.

Abbiamo deciso di ribattezzarli, non senza un po’ di nostalgia e cariche rivoluzionarie, le CINQUE GIORNATE PER L’EUROPA, proprio richiamandoci alle più famose vissute a Milano tra il 18 e il 22 marzo del 1848!

Un nuovo ’48 per l’Italia e per l’Europa che si concluderà il giorno 9 con i flashmob organizzati da noi, in collaborazione con il Movimento Federalista Europeo, a Milano, in Piazza della Scala, a Roma, a Genova, a Firenze, a Bologna e a Verona.

La #EURevolution passa anche dalle vostre gambe, dalle vostre braccia, dalle vostre teste, dai vostri sorrisi!

 

-------------

 

Di seguito il calendario, in costante aggiornamento, delle tante iniziative delle nostre Sezioni in giro per l’Italia:

 

4 maggio

  • Torino: L’Europa riperta da noi, dibattito in vista delle elezioni europee del 26 maggio con le giovanili di partito (Evento Facebook);
  • Vibo Valentia: Young European Debate, dibattito in vista delle elezioni europee del 26 maggio con le giovanili di partito, (Evento Facebook);
  • Napoli: Europa: che fare? Tra crisi, populismi e prospettive di rilancio federale, (Evento Facebook).

 

5 maggio

  • Lucca: Elezioni Europee: chi non cambia è perduto?, aperitivo in vista delle elezioni del 26 maggio (Evento Facebook).

 

6 maggio

  • Roma:

 

7 maggio

  • Verona: Come si forma un europeo - Pillole di sostenibilità (parte del ciclo d’incontri “Pillole di sostenibilità”). (Evento Facebook);
  • Gorizia: Europe2Day – V Edition, ciclo di conferenze sui temi caldi di questa campagna elettorale europea del 2019 con la presenza di docenti universitari provenienti da tutta Italia (Evento Facebook);
  • Trento: Dibattito tra candidati alle europee della circoscrizione del nord-est, (Evento Facebook).

 

8 maggio

  • Gorizia: Europe2Day – V Edition, ciclo di conferenze sui temi caldi di questa campagna elettorale europea del 2019 con la presenza di docenti universitari provenienti da tutta Italia (Evento Facebook).

 

9 maggio

  • Trento: L’economia europea, quali sfide?, dibattito presso il Dipartimento di economia dell’Università di Trento (Evento Facebook);
  • Torino: Lezione di cittadinanza europea, Liceo Altiero Spinelli;
  • Torino: Conferenza “Europee 2019, come potrebbe cambiare l’Europa dopo il voto di maggio e come la vorremmo”, con ANPI;
  • Verona: flashmob con bandiere europee in occasione della Festa dell’Europa, Piazza Bra;
  • Firenze: flashmob con bandiere europee in occasione della Festa dell’Europa;
  • Genova: flashmob con bandiere europee in occasione della Festa dell’Europa;
  • Roma: flashmob con bandiere europee in occasione della Festa dell’Europa;
  • Bologna: flashmob con bandiere europee in occasione della Festa dell’Europa;
  • Milano: FLASHMOB Milano sceglie il futuro in Europa, Piazza della Scala, ore 20:00 (Evento Facebook).