La sezione italiana dei giovani federalisti europei sostiene la petizione lanciata dalle sezione tedesca a favore del mantenimento della procedura di nomina del Presidente della Commissione europea alle prossime elezioni.

Per firma la petizione clicca qui.

 

 

Salviamo gli Spitzenkandidaten!

 

La democrazia europea ha bisogno di un volto. Il voto dei cittadini deve eleggere il Presidente della Commissione europea, poiché la Commissione è responsabile di gestire le nostre tasse ed è sempre la Commissione l’unico organo in grado di proporre nuove leggi in tutti gli ambiti di competenza dell’Unione europea.

Un documento del Consiglio, pubblicato di recente, mostra che il governo tedesco ed altri governi europei stanno elaborando una strategia per abolire la pratica di nomina degli Spitzenkandidaten. I Capi di Stato e di Governo vogliono, in tal modo, preservare la loro influenza nel negoziare il nome del Presidente della Commissione a porte chiuse!

L’abolizione degli Spitzenkandidaten inficia la democrazia e la trasparenza dell’UE! Per questa ragione noi chiediamo al governo italiano di impegnarsi pubblicamente per salvare il sistema degli Spitzenkandidaten.

Contesto:

Durante le lezioni europee del maggio 2014, per la prima volta, i cittadini europei hanno avuto la possibilità di eleggere il Presidente della Commissione attraverso le elezioni parlamentari. Prima delle elezioni, ciascuna famiglia politica europea ha nominato il proprio Spitzenkandidat (capolista). In questo modo i candidati hanno potuto presentare i loro programmi e obiettivi politici per concorrere alla presidenza della Commissione. La democrazia europea ha beneficiato di questo processo che, per la prima volta, ha dato un volto alle elezioni europee.

Il Parlamento europeo vuole continuare questa pratica e nel novembre scorso ha proposto agli Stati membri una riforma della legge elettorale.

Al contrario, il Consiglio europeo vorrebbe abolire gli Spitzenkandidaten continuando ad ignorare il volere dei cittadini europei. Noi non lo accettiamo. I cittadini europei devono essere in grado di decidere da chi saranno governati!

Noi chiediamo al Primo Ministro Renzi il suo impegno per salvare il sistema degli Spitzenkandidaten e difendere così la democrazia europea!