Ringrazio la Presidente per l’opportunità di parlare in quest’aula dopo aver ascoltato gli interventi di personaggi illustri sulla scena europea e nazionale. Domani, come sappiamo, è un giorno di festa per l’Europa e per tutti noi. Ma di fronte ad una ricorrenza a volte sembra di dimenticare il motivo per il quale si festeggia. Forse oggi siamo qui per chiederci se davanti all’Europa dei muri si può ancora credere a quell’idea di Europa che aveva in mente Schuman il 9 maggio del 1950. 

Io credo di sì. Di più: credo che le parole di Schuman, oggi, debbano esser al centro del discorso pubblico europeo.

L’Europa era un sogno di pace. Dopo la devastazione della Seconda Guerra Mondiale, morte e violenza, donne e uomini si sono rimboccati le maniche e hanno cominciato a lavorare per la pace. Noi domani festeggiamo questa idea di Europa, e non l’Europa che leggiamo sui giornali. Costruire la pace. L’idea di pace che ha dato vita al Manifesto di Ventotene e in seguito ha portato alla fondazione del Movimento che oggi qui rappresento. 

Ma non si tratta di una pace astratta. Non è un’idea priva di un programma. Al contrario, donne e uomini hanno lavorato e lavorano tutt’oggi per scrivere insieme questo progetto chiamato Unione europea. Ed è di questo che la politica dovrebbe parlare oggi. Di sogni.

E allora come attualizzare quei valori oggi? Quale Europa vogliamo noi giovani? Quale Europa vogliamo costruire per i giovani che verranno?

Le ragazze e i ragazzi della Gioventù Federalista Europea lavorano per dare risposte a queste domande.

Noi crediamo che oggi l’Unione europea soffra perché ha perso la memoria. Non si ricorda più qual è la strada che avevano indicato i suoi padri fondatori, la strada che conduce all’unione politica, agli Stati Uniti d’Europa.

Ma sono i cittadini del mondo che tutti i giorni cercano di ricordare all’Unione il suo ruolo di attore globale. 

Sono le donne e gli uomini sotto i bombardamenti che scappano dalla guerra a ricordarci l’importanza della pace. Sono le donne e gli uomini che si spostano per trovare lavoro a ricordarci l’importanza degli accordi di Schengen e della libera circolazione delle persone. Sono i giovani che non sanno cosa sia la vita di coppia e che non sanno se vogliono un figlio a ricordarci che questa Europa rischia di perdere anche la speranza. 

Siamo noi, i giovani, coloro i quali si battono a scuola e fuori affinché si seguano le idee e non le paure. Ed è proprio la paura a generare morte e violenza. 

Contro di noi è chi erige i muri ai confini generando violenza. Contro di noi è chi non accoglie i rifugiati creando morte. Di questo purtroppo parliamo oggi. 

Concludo dunque questo mio breve intervento ricordandoci domani di festeggiare l’idea di Europa e non l’Europa di cui oggi trattano i quotidiani. Di festeggiare chi è riuscito a scappare dalla guerra e chi si è spostato e ha trovato lavoro. Festeggiamoli insieme ai nostri amici e alle nostre famiglie, perché solo così allora sentiremo la festa. 

Grazie.

Clicca qui per vedere il video dell'intervento

Global Week for Future
24 Set 2019 22:25Global Week for Future

Unione politica dell’Europa ed un’Agenzia Mondiale per il Clima La GIOVENTU' FEDERALISTA EUROPEA aderisce alla settimana di mobilitazione globale per il pianeta e promuove la creazione di un’Agenzia Mondiale per il Clima La creazione di un’olitica capace di attuare efficaci politiche e l’istituzione di una enzia mondiale per il clima. Queste le due principali proposte con le quali la Gioventù Federalista Europeaaderisce alla Global Week for Future. Il 26 settembre la GFE scenderà in piazza in occasione del secondo appuntamento di ne hour for Europe promosso da decine  [ ... ]

Leggi
Seminario di Ventotene 2019
22 Set 2019 13:16

Il federalismo in Europa e nel Mondo Dall'Unione Monetaria agli Stati Uniti d'Europa Si sono conclusi il 6 settembre i lavori della XXXVIII edizione del seminario nazionale e della XXXVI edizione del seminario internazionale di Ventotene 2019, che hanno visto la partecipazione di 150 giovani provenienti dall'Italia, dall'Europa e dal resto del Mondo. Come ogni anno, i ragazzi hanno potuto seguire relazioni e dibattere su temi fondamentali, quali la crisi di civiltà che sta attraversando il mondo occidentale e i vari aspetti della soluzione federalista alle tante sfide di oggi. Degni di not [ ... ]

Leggi
Enjoy your Future - Report finale
06 Mag 2019 21:13

La GFE è lieta di pubblicare il report finale di tutti gli eventi organizzati nell'ambito del progetto Enjoy your Future, partito a fine 2017 e giunto a conclusione all'inizio di quest'anno. Potete trovare il documento al link qui sotto.

Leggi

I più letti

Appello per la difesa dei diritti umani in Turchia
20 Ago 2016 17:13Appello per la difesa dei diritti umani in Turchia

Sconvolti dalla violazione dei diritti umani che si sta perpetrando in Turchia in seguito al fallime [ ... ]

Leggi
Mattarella garante degli interessi dei cittadini. Adesso l’UE deve essere riformata.
29 Mag 2018 13:30Mattarella garante degli interessi dei cittadini. Adesso l’UE deve essere riformata.

Attaccare le istituzioni e, in particolare, il principale garante della nostra Costituzione, il Pr [ ... ]

Leggi
Comunicato Stampa: Accordi con la Libia: una violazione dei diritti umani che non può essere ignorata, servono risposte federali
17 Nov 2017 13:15

L'ennesima tragedia avvenuta nel Mediterraneo, lunedì 6 novembre, che ha segnato la morte di almeno [ ... ]

Leggi
Il Presidente Fissolo tra gli "Eurosaggi"
19 Set 2016 14:57

Mercoledì 21 settembre a margine della conferenza stampa voluta dalla Presidente della Camera dei  [ ... ]

Leggi
Gli europeisti uniti per rilanciare l’Europa
23 Mar 2017 17:57

Il fronte europeista è oggi unito per rilanciare il progetto di unità dell’Europa su basi demo [ ... ]

Leggi
Forza Europa
18 Mar 2017 16:09Forza Europa

#GFE60 Foto dell’intervento del presidente nazionale della Gioventù Federalista Europea Simone [ ... ]

Leggi
Altri articoli
Le nostre cinque giornate per l’Europa
04 Mag 2019 10:35

Le nostre cinque giornate per l’Europa Un nuovo ’48 per l’Italia e per l’Europa Il 9 maggio, per noi federalisti non è solamente un giorno di festa o di celebrazioni ma soprattutto di lotta per completare una volta per tutte il progetto europeo. La Resistenza non è finita, continua oggi [ ... ]

Leggi
L'Europa che vogliamo - 24.04.2019
23 Apr 2019 10:45

L'Europa che vogliamo!  Flash mob, incontri con i candidati e attività di sensibilizzazione in vista delle elezioni di maggio Comunicato Stampa Congiunto Gioventù Federalista Europea e  Intergruppi federalisti europei di Camera e Senato   [ ... ]

Leggi
EURevolution
19 Nov 2018 19:12

EURevolution - Road to the future   La rete EURevolution aderisce alla campagna europea I choose Europe condividendone i medesimi obiettivi e strumenti in vista delle prossime elezioni europee.   L’obiettivo di Revolution è duplice: fare in modo che i cittadini, soprattutto i giovani, vad [ ... ]

Leggi
Il Regolamento di Dublino non piace a nessuno, ma ...
13 Giu 2018 10:55Il Regolamento di Dublino non piace a nessuno, ma gli Stati non lo cambiano

Il 6 giugno, in seguito al vertice europeo dei ministri dell’Interno, è virtualmente fallito il progetto di riforma del Regolamento di Dublino III. Tre giorni dopo la nave Aquarius (appartenente alla ONG SOS Méditerranée), con a bordo 629 migranti tutti provenienti dalle coste libiche, si vede [ ... ]

Leggi
Mattarella garante degli interessi dei cittadini. ...
29 Mag 2018 13:30Mattarella garante degli interessi dei cittadini. Adesso l’UE deve essere riformata.

Attaccare le istituzioni e, in particolare, il principale garante della nostra Costituzione, il Presidente della Repubblica, è di per sé un atto pericoloso, che diventa del tutto inaccettabile quando l’accusa è di attentato alla Costituzione nei confronti di una figura che sta, invece, difend [ ... ]

Leggi
24 Maggio 2018 – Montecitorio, Roma: Flashmob in p...
24 Mag 2018 13:3124 Maggio 2018 – Montecitorio, Roma: Flashmob in piazza per la ControFesta dell’Europa

La Gioventù Federalista Europea invoca un’Europa dei cittadini europei, federale e democratica e mette in guardia sul destino dell’Unione Europea, celebrando il funerale dell’Europa di Ventotene immaginata dai Padri Fondatori, vittima degli egoismi scellerati dei capi di stato e di governo.  [ ... ]

Leggi